CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DELLA CONSULENZA LEGALE ONLINE


- Il presente accordo viene concluso " a distanza ", per via telematica, ed è disciplinato dal Decr. Lgs. 22 maggio 1999, n. 185 recante disposizioni per la tutela dei diritti dei consumatori;

- Dopo aver valutato la complessità della consulenza legale, vi verrà inviato, via email, un preventivo di spesa, in maniera del tutto GRATUITA e senza impegno;

- Nel preventivo verrà indicato il tempo necessario per redigere la consulenza legale e/o il contratto, che in ogni caso non sarà superiore a giorni 3 (tre) lavorativi, esclusi domeniche e festivi, salvo il caso di eccezionale complessità della consulenza ovvero del contratto per la quale il tempo maggiore vi sarà comunicato nel preventivo. Quest'ultimo conterrà, eventualmente, la richiesta di ulteriori informazioni delucidative inerenti la consulenza.

 

Modalità di pagamento


All'interno del preventivo vi verrà indicato il prezzo della consulenza ed i sistemi per procedere al relativo pagamento:

bonifico bancario o vaglia postale, Carta di Credito prepagata Poste Pay.

 

Prova dell'avvenuto pagamento


La prova dell'avvenuto accreditamento di solito avviene dopo 2 giorni, tuttavia, in caso di comprovata urgenza della consulenza sarà necessario inviare copia del bonifico o del vaglia postale a mezzo fax, (per il pagamento con carta poste-pay ciò non è necessario perché l’accredito avviene in tempo reale).

 

Prestazione d'opera professionale

 

La prestazione oggetto della consulenza legale o del contratto sarà valutata in base alla vigente tariffa forense in materia stragiudiziale ( tabella pareri scritti ) ex legge Decr. Min. 05/10/1994 n. 585 e seguenti modifiche pubblicata in G.U. n. 115 del 18-05-2004.

 

Erogazione del servizio

Accettato il preventivo, e quindi perfezionato l'accordo sul contenuto specifico del servizio richiesto e sul relativo costo, la consulenza legale sarà fornita nei tempi stabiliti.

 

Invio parere legale

La consulenza legale (od il contratto) verrà inviata, secondo le specifiche opzioni scelte dal cliente: tramite indirizzo di posta elettronica (email), a mezzo posta ( presso l'indirizzo fornito dall'utente ). Nel caso in cui il cliente voglia avvalersi solo della consulenza telefonica o della videoconferenza, il parere non verrà inviato per iscritto, salvo che il cliente non chieda espressamente ciò, ed in tal caso, pagherà il costo aggiuntivo per la redazione scritta del parere che il professionista avrà avuto cura di comunicargli preventivamente via email.

 

Riservatezza dati

I dati personali, nonchè l'oggetto della consulenza che dovete liberamente inviare compilando il modulo richiesta di consulenza, non verranno ceduti a terzi, ma sono oggetto di tutela ex Decr. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ( Tutela della privacy ), oltre che coperti dal segreto professionale.Il responsabile nominato per il trattamento dei dati è APICELLA avv. Andrea.

 

Quietanza di pagamento

Della prestazione pagata vi verrà inviata regolare quietanza di pagamento.

 

Impossibilità di erogazione del servizio


Ove il servizio non vada a buon fine per cause imputabili ad avvocati24ore.it, questi si obbliga alla restituzione integrale di quanto pagato dal cliente nel termine di 30 (trenta) gg. dal momento in cui il professionista avrà comunicato l’impossibilità di svolgimento del servizio richiesto dal cliente.
Né il sito, né l’avvocato può ritenersi in alcun modo responsabile per il caso di ritardi, malfunzionamenti o interruzioni del servizio che siano stati causati da eventi imprevedibili o forza maggiore, ovvero nel caso di inadempimento, manomissione, frode o abuso da parte del cliente o di un terzo.
Né il sito, né l’Avvocato può ritenersi in alcun modo responsabile del danno che dovesse derivare al cliente ovvero a terzi dalle scelte relative alle condizioni di divorzio, di separazione ovvero in ordine ad ogni diverso e/o ulteriore accordo stipulato.

 

Diritto di recesso


Il cliente ha diritto di recedere dal presente contratto
nei tempi e nei modi stabiliti all'art. 5 del Decr. Lgs. n. 185 del 22.5.1999 entro dieci giorni dalla richiesta del servizio.
Il cliente è comunque a conoscenza ed accetta che, in considerazione del fatto che i servizi offerti sono di carattere personalizzato, il diritto di recesso non potrà essere esercitato una volta che il servizio sia stato reso. Resta salva ed impregiudicata la facoltà del cliente di recedere dal contratto nel caso in cui il servizio non vada a buon fine per causa imputabile ad avvocati24ore.it.
Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il termine previsto, di una comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento all'indirizzo Via Vecchia Frigole, 24 73100 LECCE, specificato nell'email contenente il preventivo, inviata a seguito della richiesta del servizio. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex e/o fac-simile, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.