avvocati24ore.it Assistenza legale sul diritto d'autore
     
[Homepage]

Il Diritto d'Autore


Il diritto di autore è il potere che spetta ad un soggetto che ha realizzato un’opera letteraria, musicale, teatrale, cinematografica, un progetto architettonico, di vedersi riconosciuto quale autore e di poter sfruttare economicamente tale opera.

La tutela del diritto di autore si divide quindi nel diritto esclusivo di utilizzazione economica dell'opera e nel diritto morale a vedere difesa la personalità morale del suo autore.

Il diritto morale di autore ti dà il potere di rivendicare la paternità dell’opera, il diritto all’integrità, cioè il diritto di opporsi a qualsiasi deformazione o modifica dell’opera che possa danneggiare la reputazione dell’autore e nello stesso tempo rivendicare il diritto di pubblicazione (cioè il diritto di decidere se pubblicare o meno l'opera stessa).

I diritti di utilizzazione economica dell'opera sono:

1) diritto di riproduzione: cioè il diritto di effettuare la moltiplicazione in copie con qualsiasi mezzo;

2) diritto di esecuzione,: cioè il diritto di presentare l’ opera al pubblico;

3) diritto di diffusione: cioè il diritto di effettuare la diffusione dell’opera a distanza (mediante radio, televisione, via satellite o via cavo, su reti telematiche, ecc.);

4) diritto di distribuzione, cioè il diritto di porre in commercio l’opera;

5) diritto di elaborazione, cioè il diritto di apportare modifiche all’opera originale.


Quanto dura il diritto di autore?


I diritti di utilizzazione economica durano per tutta la vita dell’autore e fino a 70 anni dopo la sua morte.

Trascorso tale periodo l’opera cade in pubblico dominio.

L’opera caduta in pubblico dominio è liberamente utilizzabile senza autorizzazione e senza dover corrispondere compensi per diritto d’autore.


Come si acquisisce il diritto di autore?


Mediante il deposito di un’opera inedita presso la SIAE, deposito che vale per 5 anni e può essere rinnovato alla scadenza per un uguale periodo.

Se, alla scadenza dei cinque anni, il depositante non ritira l’opera o non rinnova il deposito, la SIAE si riterrà autorizzata alla distruzione dell’opera stessa.


E’ registrabile il software?


Se risponde ai requisiti di legge il software è tutelato dal diritto di autore purchè il programma non sia ancora stato pubblicato o utilizzato nel territorio della Repubblica Italiana.

Possono formare oggetto di registrazione tutti i programmi software che rispondono ai requisiti della creatività e dell’originalità rispetto alle opere preesistenti, incluse le elaborazioni e variazioni di programmi precedenti.


Dove si registra il software ?

Presso il Registro pubblico per il software in funzione presso la Sezione della SIAE ed è stato istituito con il Decreto Legislativo 29/12/1992, n. 518.


All’autore del programma spetta, il diritto morale, ed il diritto di utilizzazione economica, che durano tutta la vita dell’autore e fino a 70 anni dopo la sua morte.


Quali documenti sono necessari per procedere al deposito presso la SIAE?


1) La domanda, compilata e sottoscritta sull’apposito modulo che ti recapiterò presso il tuo indirizzo dopo l’attivazione del servizio;


2) Una copia dell’opera inedita, firmata in originale e per esteso con nome e cognome anagrafici (escludendo gli pseudonimi) da tutti gli autori e da eventuali altri aventi diritto su ogni facciata scritta di ciascun foglio, compreso il frontespizio riportante il titolo. Se l’opera è riprodotta, anziché su carta, su un supporto tipo videocassetta, nastro magnetico, floppy disk, cassetta o CD audio, CD-ROM, DVD, ecc., la firma per esteso di tutti gli autori e degli eventuali altri aventi diritto dovrà essere apposta - insieme al titolo - su una etichetta adesiva applicata direttamente sul supporto.

 

Il servizio professionale offerto


AVVOCATI24ORE.IT ti offre 2 servizi:


A) compila per te tutti i moduli che sono necessari per effettuare le comunicazioni legali presso la SIAE, e per presentare presso la sede centrale della SIAE in ROMA la richiesta di deposito di un’opera inedita.


Il servizio ha un costo di 400 EURO totali:


220 EURO per tasse da versare alla SIAE
180 EURO per onorari professionali

 

B) attività di consulenga legale nei casi di:


1) contraffazione e violazione del diritto di autore;
2) redazione di atti e contratti per il trasferimento dei diritti patrimoniali di autore a terzi.


Per ottenere un PREVENTIVO GRATUITO sulla redazione di un parere in materia di Diritto d'Autore invia il modulo sulla richiesta di consulenza